Formazione - Ideali Srl 2017

Vai ai contenuti

Menu principale:

Formazione e didattica
educare = ex-ducere, protar fuori quello che hanno dentro.
Bullismo: La carriera senza valori
Sviluppo del materiale per incontri per i ragazzi relativa ai valori che si spinge verso gli argomenti del bullismo e delinquenza minorile. Partendo dalla discussione di alcuni valori universali (rispetto, dovere, solidarietà, altruismo, uguaglianza, ecc.) si arriva al concetto di democrazia e alla Costituzione Italiana. Tutto ciò porta alla questione della  convivenza civile che in uno stato è regolata da norme morali e norme giuridiche. Ai ragazzi è stato quindi parlato di codice penale, reati e diritto minorile. In questo contesto è stato inserito il fenomeno del bullismo con i suoi protagonisti (bulli, gregari, vittime e spettatori) e i risvolti psicologici e penali delle azioni.
In questo quadro è stato esaminato il sottile confine, talvolta impercettibile ai ragazzi, tra una stessa azione (ad esempio uno spintonamento) in un semplice scherzo, in un litigio e in un atto di bullismo. Una stessa azione che per intenzionalità, frequenza e simmetria di forza passa da semplice ragazzata a vero reato. La conclusione invitava i ragazzi a coltivare i valori positivi per allontanare il radicamento di atteggiamenti negativi che magari possono pregiudicare la serenità della vita futura.
Riskworld
La natura  ha da sempre condizionato la vita dell'uomo sia per gli aspetti positivi che per quelli negativi.
L’umanità ha visto segnata la propria esistenza,  in tutte le epoche, da grandi catastrofi: terribili eruzioni vulcaniche, grandi città sono state distrutte da incendi o sono state cancellate da eventi sismici, enormi frane hanno modificato il profilo di montagne o il corso di fiumi, ecc. Da alcuni anni sembra che queste forze, anche grazie alla globalizzazione della comunicazione, così come le piogge torrenziali, il vento, i fiumi in piena, si stiano accanendo contro l'uomo come mai era accaduto in passato.
Oltre alle calamità naturali, anche l’uomo contribuisce a farsi del male: emissioni di gas nocivi all’ambiente, sfruttamento delle risorse naturali senza criterio, mancanza di rispetto dell’ambiente, utilizzo di tecnologie nocive. Questi tipologia di disastri si dice antropica.Il rischio di calamità naturali o antropiche e’ presente e l’uomo non puo’ eliminarlo. Quello che puo’ fare e prevenire che accada in modo devastante e mitigare l’effetto che ne deriva. Diventa una questione di cultura e informazione e i bambini e i ragazzi sono coloro, che crescendo con questa consapevolezza possono migliorare la situazione. Il gioco Riskworld e uno dei molti sussidi didattici nati per divulgare la percezione del rischio, delle conseguenze e della preparazione ad affrontare gli effetti.  A differenza di altre soluzioni, Riskworld e’ stato progettato per essere molto flessibile nell’utilizzo e pensato per essere utilizzato anche in gruppi numerosi di bambini/ragazzi. Gli aspetti presi in considerazione sono:  modularità,  adattabilità alle varie età degli alunni , varie possibilità di interazione, durata, predeterminabile,  grande visibilità.

Sovrappeso infantile
Edutainment - Progetto per la realizzazione di un corso per bambini sulle corrette regole alimentari, storia a fumetti.
Certamente sono i genitori a fare la spesa, ma i bambini sono dei decisori di peso e con i loro gusti (veri o indotti nella pubblicita) influiscono sulle scelte allo scaffale. Questa storia a fumentti, da leggeere o da utilizzare in incontri, vuole far capire le cause che una errata alimentazione puo' causare (e non solo quelli esternamente visibili) e proporre le corrette abitudini nutrizionale per un benessere alimentare.
Informazioni
Contattaci
Ideali Srl
Via F.lli di Dio 2/c
20063 Cernusco sul Naviglio
REA CO 300167 - P.IVA 03179390137
tel. 02 2506 0677 - fax. 02 2506 0679
info@idealisrl.it
Seguici
Torna ai contenuti | Torna al menu